7 fatti spaventosi sugli ausili per la cottura

Oggi, quando compriamo il pane al forno, in panetteria o al supermercato, spesso non sappiamo esattamente cosa contiene. Attualmente è consentita una quantità piuttosto elevata di coadiuvanti tecnologici, come definito nel Regolamento UE n. 1129/2011.

Sapevate che …

  • Il 98% dei panettieri utilizza spesso in modo molto acritico i coadiuvanti di cottura?
  • l’additivo E-920 (L-cisteina) viene spesso estratto da capelli umani o animali? Assicura che la pasta di pane non si attacchi ai nastri o alle macchine e diventi più impastabile.
  • I pani “ad alto contenuto di fibre”(non quelli integrali) sono spesso arricchiti con semi di soia e quindi contengono in realtà scarti della produzione di margarina?
  • il numero E 150d si forma quando lo zucchero viene riscaldato insieme a solfito e composti di ammonio? La couleur zuccherina che ne deriva rende il pane scuro.
  • spesso nel caso di pani integrali di fabbrica, i germi vengono resi conservabili dal riscaldamento e quindi si perdono anche molte delle preziose vitamine?
  • nei test delle associazioni dei consumatori è emerso che il 98% dei pani integrali testati conteneva più sale di quanto fosse necessario per il gusto?
  • I panettieri spesso non sanno esattamente cosa c’è nelle farine istantanee che acquistano per preparare il pane perché l’industria non rivela quali ingredienti contengono le loro farine istantanee?7 fatti spaventosi sugli ausili per la cottura

È piuttosto spaventoso il significato di ausili per la cottura, non è vero? Per questo motivo non possiamo che consigliarvi di macinare la vostra farina fresca.
Mulino di Salisburgo
macinare la propria farina e cuocere il pane con essa. Saprete sicuramente cosa contiene e avrà anche un ottimo sapore!

Buona giornata e a presto!

Se vi è piaciuto questo post, potrebbe piacervi anche questo: Come si riconosce un alimento biologico? >>

Fonti

Münzing-Ruef, I. (2000): Libro di testo sull’alimentazione sana. La cucina come farmacia della natura. Monaco di Baviera: Zabert Sandmann GmbH, pag. 304

Regolamento UE n. 1129/2011 https://eur-lex.europa.eu/legal-content/DE/TXT/PDF/?uri=CELEX:32011R1129&from=EN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna su