Biscotti all’avena per i più piccoli: un’alternativa senza zucchero per i più piccini

Biscotti all’avena per i più piccoli: un’alternativa senza zucchero per i più piccini

I primi mercatini di Natale sono già in corso: qui nel Salisburghese, la maggior parte dei mercatini sono aperti da ieri. L’Avvento si avvicina e sono certa che alcuni di voi hanno già preparato i primi biscotti. Ed è proprio questo il nocciolo della questione: ovunque si vada, ci sono biscotti natalizi o altri dolci, spesso molto zuccherati, come le gocce di cioccolato. E i dolci sono naturalmente molto attraenti per i bambini piccoli e grandi. Ed è naturale che i più piccoli vogliano fare uno spuntino. Ma quali alternative hanno i genitori per evitare di somministrare ai propri figli bombe caloriche?
I biscotti d’avena con le banane sono un’ottima idea per un dolce senza zuccheri aggiunti. La ricetta è anche molto semplice, quindi i genitori possono lasciare che i loro figli facciano merenda senza preoccuparsi.
Questi biscotti sono adatti anche ai bambini di un anno e mezzo.

Questo è ciò di cui avete bisogno:

  • 150 g di fiocchi d’avena (appena sfogliati con il
    Maestro di scaglie di Salisburgo
    i fiocchi sono salutari e ricchi di sostanze vitali)Biscotti all'avena per i più piccoli: un'alternativa senza zucchero per i più piccoli
  • 2 banane
  • 30 g di farina integrale (ad es. di farro)
  • Cannella (facoltativa)

Ecco come i biscotti d’avena sono facili da preparare per i più piccoli: un’alternativa senza zucchero per i bambini:

Per prima cosa sbucciare e schiacciare le banane. In una ciotola, mescolare le banane con l’avena e la farina integrale. Quindi cospargere il piano di lavoro di farina e appiattire l’impasto. Nel frattempo, il forno può già essere preriscaldato a 180°C (forno ventilato).

A questo punto potete ritagliare i biscotti con delle formine o semplicemente formare dei piccoli biscotti rotondi. Quindi cuocere i biscotti fino a doratura (circa 7 minuti).

I biscotti all’avena non lievitano, quindi non preoccupatevi! Potete anche disporli vicini sulla teglia.

E per coloro che amano la moderazione e desiderano una composizione di sapori più variegata, abbiamo
un’altra ricetta di biscotti all’avena
dell’anno scorso. Berti era molto impegnato nel periodo natalizio. Non solo ha
Biscotti all’avena
ma anche Biscotti all’avena li ha provati per voi.

Buon fine settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna su