Cialde integrali di Berti

Ciao a tutti,

Io – il vostro Berti – vorrei dire ancora la mia. E poiché ormai mi conoscete, probabilmente avrete già intuito che ho ripreso a sperimentare nuove ricette. Questa volta ho spacchettato la mia piastra per waffle e ho preparato dei waffle integrali freschi per la mia colazione con i topi. Erano così buoni!Cialde integrali di Berti

Ingredienti per i waffle integrali:

  • 125 g di farina di farro integrale
  • 125 g di farina di frumento integrale
  • 3 cucchiai di lievito in polvere
  • 30 g di zucchero di canna integrale (o dolcificante alternativo come miele o dolcificante di datteri)
  • 100 g di burro
  • 4 uova (cerco sempre la qualità biologica e che le galline di cui mangio le uova abbiano una buona vita)
  • 1 pizzico di sale
  • Cannella, estratto di vaniglia
  • 180 ml di latte intero o bevanda vegetale (potrebbe essere necessario un po’ più di latte per ottenere un impasto viscoso).
  • Olio, per poter ungere la piastra per waffel

Preparazione:

In una ciotola lavorate a crema il burro, lo zucchero, il sale, le uova e l’estratto di cannella/vaniglia. Aggiungere il lievito alla farina integrale e mescolare entrambi all’impasto. Aggiungere quindi il latte/bevanda vegetale in modo che l’impasto abbia una consistenza viscosa.

Ora ungete la piastra per waffle con l’olio e scaldatela. A seconda delle dimensioni della piastra per waffle, versarvi circa un mestolo di pastella. I waffle sono pronti quando non si attaccano più alla piastra e hanno un colore marrone dorato.

A questo punto, potete spalmare o ricoprire le cialde integrali fresche a vostro piacimento. Con la marmellata, la composta, la panna montata o la frutta fresca, i waffle integrali di Berti hanno un sapore semplicemente fantastico!

Vi auguro ogni successo!

A presto,

Il vostro team dei Mulini per cereali di Salisburgo!



Quando le immagini dicono più delle parole

– Qui potete leggere il nostro ultimo post sul blog, in cui presentiamo i nostri mulini per cereali di Salisburgo in modo diverso. Siate curiosi! >>

E come potete preparare facilmente il vostro muesli croccante alla granola, lo potete scoprire qui >>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna su