Cracker danesi

Cracker danesi

Questa ricetta ci è stata inviata da una nostra cara cliente, la sig. ra Thoma. Lei l´ha trovata e provata in Danimarca e ce l´ha voluta subito farcela provare … e noi vogliamo condividerla con voi 😉

Per dosare gli ingredienti potete usare un misurino graduato con ml .

1 . Ingredienti secchi:

  • 100 ml di fiocchi d´avena (schiacciati freschi con la fioccatrice)
  • 400 ml semi vari e diversi tipi di noci (come semi di lino, di chia, di psillio, di girasole, di zucca, sesamo, pinoli, noci ecc.
  • Mescolate fino ad ottenere circa 500ml tra semi, noci e fiocchi d´avena. I fiocchi sono importanti per legare il tutto.
  • Aggiungete 350ml di farina integrale. Qui potete scegliere i cereali che avete nella dispensa (farro, segale, grano saraceno ecc. a seconda di quello che avete) e poi aggiungete un cucchiaio di tè lievito in polvere.
  • Spezie: un buon cucchiaio di tè di sale. Poi a seconda die gusti: 1 cucchiaio da tè di spezie per pane nero (= anice, cumino, semi di finocchio, coriandolo) , pepe macinato fresco e erbe varie, fresche o secche), un pó di formaggio parmiggiano gratuggiato per la pasta. Con l´esperienza potrete variare la ricetta a seconda dei vostri gusti o a seconda delle occasioni.

 

Versate tutti gli ingredienti secchi in una grande scodella e mescolateli bene.

  1. Ingredienti umidi

  • 200 ml d´acqua
  • 100 ml di olio (un buon olio d´oliva oppure di semi di girasole – anche quí potete esperimentare e aggiungere un goccio di olio di semi di lino o di papavero o di sesamo ecc.)

Aggiungete ora tutti gli ingredienti umidi alla miscela di farina/semi vari/noci/fiocchi d´avena e mescolate il tutto con un mestolo. La pasta sará abbastanza appiccicosa e non dovrebbe essere troppo densa. Se la lavorete sulla teglia con un mattarello, dovrá lasciarsi schiacciare ad uno strato sottile. Se la pasta fosse troppo densa, allora aggiungete un pó d´acqua o un pó d´olio per diluirla.

Con questa massa potrete cuocere 3 teglie da forno di cracker danesi. Srotolate circa un terzo della pasta su tra 2 fogli di carta da forno il piú sottile possibile e (molto importante!!)  dividete con il coltello il piano di pasta in rettangoli per poi poterla spezzare più facilmente quando sará cotta.

Cuocete i cracker a 190 gradi per 25 minuti fino a che i bordi abbiano un bel colore ambrato.  Gustateli con una crema di ricotta e erbe stagionali (= erba cipollina) oppure ricotta mescolata con sale e paprica dolce oppure formaggio di capra cremoso con cipolline e spezie mediterranee.

Questa ricetta è ideale per fare un regalo ad un´amica o cara persona: Versate gli ingredienti secchi in un bel contenitore di vetro. Addornite con un bel fiocco e aggiungete con un nastro la ricetta. Vedrete che successo 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *