Croissant di farro a colazione

Una buona e sana colazione può aiutarvi a iniziare la giornata rinvigoriti. Alcuni preferiscono il muesli o il porridge di cereali, altri il pane e le paste, dolci o salate. Il fatto che i prodotti a base di farina bianca pura contengano meno nutrienti rispetto ai prodotti a base di cereali integrali ci è stato mostrato nel nostro ultimo articolo (

Contenuti nutritivi di prodotti a base di cereali integrali e non integrali a confronto

). Nella maggior parte delle panetterie si trovano soprattutto croissant, brioche, gnocchi ecc. realizzati con farina bianca.
Quindi, se non volete ancora fare a meno delle paste dolci per la colazione, abbiamo una ricetta adatta a voi. Viene dall’appassionata panificatrice Cilli Reisinger.
Inoltre, quando si produce qualcosa da soli, non si sa solo cosa c’è dentro. Anche il sapore è migliore!

Ingredienti:Croissant di farro a colazione

  • 400 g di farina di farro integrale (meglio se con un
    Mulino a grano di Salisburgo
    appena macinato)
  • 400 g di farina di farro
  • 300 ml di acqua (tiepida)
  • 30 g di lievito
  • 3 cucchiai di miele
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiai di olio di colza

Preparazione dei croissant al farro

Sciogliere il lievito e il miele in 100 ml di acqua tiepida e lasciare riposare per 10 minuti. Aggiungere quindi gli altri ingredienti e impastare. La pasta di lievito deve ora lievitare per altri 45 minuti.

Ora lavorate brevemente l’impasto e formate dei croissant. Disporre i croissant di farro su una teglia (con carta da forno) e lasciarli lievitare per un’altra mezz’ora.

Il forno può quindi essere preriscaldato a 210°C. Spennellare i croissant con un po’ d’acqua e infornare per circa 20-25 minuti.

Lasciate raffreddare i vostri croissant di farro per la colazione e gustateli.

Vi auguriamo un ottimo inizio di giornata!

P.S. Volete fare il vostro Lievito madre il proprio?
Come funziona >>

Un’altra ricetta di Cilli Reisinger è il suo delizioso pane integrale con lievito madre . Con il lievito madre fatto in casa, questa ricetta è di sicuro successo! E se avete già preparato l’impasto, potete iniziare subito a cuocere. Buona fortuna!

Fonti

Reisinger, C. (20156): Il libro di panificazione di Cilli Reisinger. Ricette semplicemente buone dalla fattoria. Innsbruck: loewenzahn, p. 158

https://www.getreidemuehle.com/de/naehrstoffgehalte-von-vollkorn-und-nicht-vollkorngetreideprodukten-im-vergleich/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna su