Delizioso pane integrale con lievito madre

Nel nostro
Post della scorsa settimana
vi abbiamo mostrato come realizzare il vostro Lievito madre il proprio lievito madre. Affinché possiate preparare anche il pane, naturalmente, oggi abbiamo una ricetta per voi. Nel libro di panificazione di Cilli Reisinger abbiamo scoperto una ricetta per il pane integrale con lievito madre. Se avete già preparato un lievito madre, non c’è nulla che possa ostacolare la cottura.

Ingredienti per il preimpasto

  • 200 g di pasta madreDelizioso pane integrale con lievito madre
  • 200 g di farina di frumento
  • 20 g di lievito
  • ~ 250 ml di acqua

È meglio preparare il preimpasto la sera prima del giorno di cottura. Mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola. Copritele e lasciatele in un luogo caldo per tutta la notte.

Ingredienti per il pane integrale

  • 1250 g di farina di segale
  • 1 cucchiaio di sale
  • 2 cucchiai di spezie per il pane
  • 2 cucchiai di sesamo
  • ~ 600 ml di acqua

Preparazione

Il giorno della cottura, riunire in una ciotola il preimpasto e gli ingredienti per il pane integrale e impastare. Il tutto dovrebbe durare circa un’ora. Formare quindi due pagnotte con l’impasto, disporle in cesti di pane foderati con teli e farle lievitare ancora per un po’ fino a quando non compaiono piccole crepe nell’impasto.

Mentre l’impasto sta lievitando, potete preriscaldare il forno a 220°C. Mettere il pane integrale e cuocere fino a colorazione. Quindi abbassare la temperatura a 180°C e terminare la cottura. Il tempo di cottura è di circa 75 minuti.

Poiché non abbiamo voluto modificare la ricetta di Cilli Reisinger, ve lo facciamo sapere così: naturalmente potete usare anche farine integrali! Tenete presente che avrete bisogno di un po’ più di acqua.

Una volta sfornato il vostro delizioso pane marrone con lievito madre, lasciatelo raffreddare. Buona fortuna con la cottura e buon divertimento!

fonte

Reisinger, C. (20156): Il libro di panificazione di Cilli Reisinger. Ricette semplicemente buone dalla fattoria. Innsbruck: loewenzahn, p. 42

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna su