Fare il pane ai tempi della nonna

Brotbacken zu Grossmutters Zeiten

Fare il pane ai tempi della nonna era un’arte che oggi è quasi dimenticata. Ma i ricordi di quel periodo sono ancora vivi in molte famiglie.

Quando ero piccola, mia nonna aveva sempre del pane fresco in tavola. Il profumo era così buono e il sapore così delizioso. Ricordo ancora che da bambino mi spiegava come aveva fatto il pane da sola. È stato un processo elaborato che ha richiesto molta pazienza e abilità.

Per iniziare, la farina è stata setacciata in una grande ciotola. Si fa quindi un pozzetto al centro della farina, in cui si aggiunge il lievito e un po’ d’acqua tiepida. Poi bisognava aspettare che il lievito diventasse attivo e cominciasse a gorgogliare. È stato un momento magico per me, perché potevo sentire il crepitio e le bollicine.

Una volta che il lievito è attivo, si aggiungono sale, zucchero e altra acqua. Poi è iniziata la lavorazione vera e propria dell’impasto. Mia nonna lo faceva a mano, osservando attentamente la consistenza dell’impasto. Doveva essere morbida e liscia, ma non troppo asciutta né troppo bagnata.

Poi l’impasto è stato modellato in una pagnotta e avvolto in un panno infarinato. La pagnotta è stata poi lasciata a lievitare in un luogo caldo. Ricordo che da bambino spingevo con curiosità i panni da parte per vedere come era cambiato l’impasto. Era diventato così grande e soffice che volevo mangiarlo immediatamente.

Quando l’impasto ha finito di lievitare, è stato messo in forno. Mia nonna aveva una vecchia stufa a legna che veniva riscaldata con la legna. Sapeva esattamente quanto tempo il pane doveva rimanere in forno per essere perfetto. L’aroma che si diffondeva in casa durante la cottura era semplicemente celestiale.

Quando il pane era pronto, veniva tolto dal forno e fatto raffreddare su una griglia. Questa è stata la parte più difficile per me da bambino, perché volevo provare subito il pane. Ma mia nonna mi spiegò pazientemente che il pane doveva prima raffreddarsi per non collassare o diventare troppo umido.

Quando il pane si era finalmente raffreddato, veniva tagliato a fette spesse e servito con burro o marmellata fatti in casa. È stata una festa per tutta la famiglia.

Fare il pane ai tempi della nonna non era solo una tradizione culinaria, ma anche un’importante attività familiare. Mia nonna riuniva spesso tutta la famiglia intorno a sé per preparare il pane insieme. A noi bambini è stato permesso di aiutare a impastare e modellare la pasta e di assistere alla cottura del pane nel forno.

Il pane era anche un simbolo del legame familiare e dell’importanza della coesione e della cooperazione. Si trattava di un progetto comune

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
WhatsApp
Email

Leggi altri articoli ...

Nachhaltige Ernaehrung salzburger getreidemuehlen
Informazioni interessanti

Alimentazione sostenibile: come mangiare in modo consapevole e sano.

Alimentazione sostenibile: come mangiare in modo consapevole e sano. L’alimentazione sostenibile è più di una semplice tendenza. È un forte appello ad assumersi la responsabilità del nostro cibo e della nostra terra. Dobbiamo chiederci: Come possiamo mangiare in modo ecologico e allo stesso tempo sano? Mangiare in modo ecologico: Perché è importante? Le nostre abitudini

Per saperne di più
Gesundes Frühstück: Ideen für einen energiereichen Start in den Tag
Informazioni interessanti

Colazione sana: idee per un inizio di giornata pieno di energia

Colazione sana: idee per un inizio di giornata pieno di energia Una colazione sana e nutriente può fare miracoli, preparandoci non solo fisicamente ma anche mentalmente alla giornata che ci attende. Prima di affrontare le sfide della giornata, abbiamo bisogno del carburante che ci fa andare avanti: la colazione. Una colazione sana e nutriente può

Per saperne di più
Brotbacken: Die Kunst des Genusses und der Zufriedenheit - Salzburger Getreidemuehlen
Informazioni interessanti

Fare il pane: L’arte del piacere e della soddisfazione

Introduzione Fare il pane non è un semplice gesto, ma una vera e propria forma d’arte che unisce le persone da secoli, dando loro un senso di piacere e soddisfazione. In questo articolo ci immergiamo nell’affascinante mondo della panificazione ed esploriamo i segreti e le sottigliezze che rendono questo mestiere così unico. Che siate panettieri

Per saperne di più
Brotbacken zu Grossmutters Zeiten
Informazioni interessanti

Fare il pane ai tempi della nonna

Fare il pane ai tempi della nonna era un’arte che oggi è quasi dimenticata. Ma i ricordi di quel periodo sono ancora vivi in molte famiglie. Quando ero piccola, mia nonna aveva sempre del pane fresco in tavola. Il profumo era così buono e il sapore così delizioso. Ricordo ancora che da bambino mi spiegava

Per saperne di più
Baerlauch Salzburger Getreidemuehlen
Informazioni interessanti

L’aglio selvatico fa battere il cuore dei buongustai in primavera

Quando penso all’aglio selvatico, mi assale una sensazione di gioia e di attesa per tutti i piatti deliziosi che preparerò con esso. Il profumo dell’aglio selvatico fresco è inconfondibile e unico. Non appena i primi raggi di sole risvegliano la natura in primavera, l’aglio selvatico spunta dal terreno e diffonde il suo caratteristico odore di

Per saperne di più
Carrello
Scroll to Top