mais

Granoturco Cereali

mais

Il mais è un cereale privo di glutine e appartiene alla famiglia delle graminacee dolci. Fu portata in Europa da Colombo e coltivata per la prima volta in Spagna. Oggi il mais non è solo un alimento per noi esseri umani, ma è anche utilizzato in tutto il mondo come mangime per gli animali da allevamento.

Come forse alcuni di voi non sanno, esistono diversi tipi di mais. In Austria conosciamo soprattutto il “Kukuruz”, ma esistono diversi tipi di mais, come il mais duro, il mais di farro o il mais soffiato. Quest’ultimo viene utilizzato per la produzione di popcorn. In Italia, ad esempio, è possibile trovare il mais Marano, il mais Nostrano di Storo o il mais Dente.

Sono sicuro che anche a voi piacerebbe sapere cosa c’è nel mais e se è salutare, non è vero?

Il componente principale del mais è l’acqua. Questo cereale contiene anche proteine, grassi e carboidrati (fruttosio, glucosio e saccarosio). Poiché lo zucchero si converte in amido nel corso del tempo, il mais ha il sapore più dolce dopo il raccolto. Oltre a questi ingredienti, il mais è anche ricco di vitamine e minerali. Questo suggerisce a sua volta che il mais è sano. Soprattutto dopo il raccolto, cioè nel mais fresco, sono ancora presenti i minerali e le vitamine più importanti, che non si trovano più in quantità così elevate nel mais in scatola. In alternativa, il mais congelato è ancora più ricco di vitamine e minerali rispetto al “mais in scatola”.

Ora, per noi umani, il mais è commestibile in molte forme e varietà diverse. Se è fresco di campo, il mais deve essere bollito o grigliato prima di essere consumato. Anche la polenta, un porridge a base di granella di mais, è un contorno molto conosciuto. Un altro esempio è l’olio di mais, che a sua volta si ottiene dai chicchi di mais. Probabilmente conoscete anche i cornflakes della colazione.

Il mais soffiato viene utilizzato per produrre il popcorn, uno snack sempre più popolare al cinema. Il mais soffiato viene gustato in versione salata o dolce, ma poi – anche a causa dell’aggiunta di grassi – non è più così salutare come una pannocchia di mais fresca.

Naturalmente, è possibile preparare anche la farina di mais. Ma potete saperne di più in un altro post!

Arrivederci!

Fonti

https://www.getreidemuehle.com/de/wichtige-informationen-ueber-mais/

https://www.gesundheit.de/ernaehrung/lebensmittel/gemuese/mais-gesunder-genuss

https://www.getreide.org/online/getreidearten/mais

https://de.wikipedia.org/wiki/Mais

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna su