Pane all’aglio selvatico

Anche se la stagione dell’aglio selvatico è iniziata da un po’, non è ancora finita. Non solo gli alberi e i cespugli sono in fiore dappertutto, ma nei posti giusti si può trovare anche molto aglio selvatico.
Inoltre, la Pasqua è alle porte. Un pane all’aglio selvatico fresco e saporito sarebbe un ottimo complemento per la colazione o per uno spuntino intermedio. Con questa ricetta potrete preparare in poco tempo e con poca fatica un pane all’aglio selvatico, che piacerà a tutti coloro che amano i piatti un po’ più sostanziosi e piccanti.Pane all'aglio selvatico

Questo è ciò che vi serve per il vostro pane all’aglio selvatico:

  • 200 g di farina di farro integrale (con il
    Mulino a grano di Salisburgo
    appena macinato)
  • 300 g di farina di farro (potete anche setacciare la vostra farina macinata)
  • una manciata di aglio selvatico fresco
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 20 g di lievito
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaio di spezie per il pane
  • Semi/noccioli da cospargere

Ed è così semplice:

Sciogliere il lievito in 80 ml di acqua e lasciarlo lievitare per 10 minuti. Nel frattempo, lavare l’aglio selvatico e tritarlo. Mescolare quindi il lievito con gli altri ingredienti e l’aglio selvatico e impastare. Potrebbe essere necessario aggiungere un po’ di farina o di acqua in modo che l’impasto non sia troppo liquido o troppo solido.

Quindi mettere l’impasto in una teglia unta, cospargerlo con semi di zucca o di sesamo, ad esempio, e lasciarlo lievitare per circa 20 minuti.

Cuocere il pane all’aglio selvatico prima a 215°C per 15 minuti, poi abbassare la temperatura e terminare la cottura a 190°C per 50 minuti. Lasciare raffreddare e gustare.

Vi auguriamo un grande successo con il vostro pane all’aglio selvatico!

Buona Pasqua!

P.S. Non sapete cosa mangiare oggi a pranzo? Che ne dite di polpettine di farro e sesamo con verdure di stagione? Potete trovare la ricetta qui >>

P.P.S. Più sazi più a lungo, un livello equilibrato di zuccheri e colesterolo nel sangue o una digestione facilitata? Che effetto ha la fibra alimentare sul nostro organismo?
Questo articolo spiega cos’è la fibra alimentare e come funziona nell’organismo. >>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna su