Pasta di farro integrale – anche senza macchina per la pasta

Pasta di farro integrale – anche senza macchina per la pasta

Avete mai fatto la pasta in casa? Funziona benissimo anche con la farina macinata in casa dai nostri mulini di Salisburgo! Uno dei nostri clienti l’ha già provata e ha condiviso con noi la “ricetta della pasta standard”.

La pasta fresca fatta in casa ha tutte le carte in regola e, a differenza di quella acquistata in negozio, richiede solo un tempo di cottura relativamente breve. Ciò che rende speciali le tagliatelle fatte in casa è la possibilità di variare la ricetta in base al proprio umore: ad esempio, si possono colorare le tagliatelle con barbabietola o spinaci. Si può anche cambiare un po’ il sapore e quindi apportare un po’ di varietà.

Pasta di farro integrale

Se anche voi avete voglia di sperimentare e di prendervi il vostro tempo, abbiamo per voi una ricetta di pasta di farro integrale che potete usare come base per i vostri “esperimenti culinari”:

Ingredienti:

  • (per ciascuno) 100 g di farina di farro integrale (macinata il più finemente possibile con i nostri mulini per cereali di Salisburgo; le semole possono anche essere lasciate nella farina e lavorate ugualmente).
  • (viene) 1 uovo
  • Acqua a discrezione (circa 1 cucchiaio).

Ecco come funziona:

A seconda della quantità di pasta che si vuole ottenere, si possono utilizzare anche 300 g di farina di farro integrale e 3 uova. Unire i due ingredienti. Se si aggiunge acqua, assicurarsi di usarne meno all’inizio. Successivamente, l’impasto deve essere ben lavorato fino a formare una massa liscia e omogenea. Lasciare poi riposare per un po’.

Se a casa avete una macchina per la pasta, usatela, ma tenete presente che le tagliatelle non devono essere troppo sottili. In questo caso, le tagliatelle potrebbero strapparsi e si otterrebbero solo piccoli “brandelli” di tagliatelle. Le tagliatelle a nastro sono vantaggiose perché la loro larghezza le rende più “stabili”.

Se non avete una macchina per la pasta, stendete l’impasto con un mattarello. A questo punto si possono tagliare strisce di circa 1,5 cm di larghezza con un coltello o un tagliapizza. Se siete un po’ più audaci, potete anche tagliare strisce più sottili.

Ora portate a ebollizione l’acqua (con un po’ di sale) in una pentola. La pasta di farro integrale fatta in casa si cuoce abbastanza velocemente, dopo circa 6 minuti. Tuttavia, prima di togliere gli spaghetti dall’acqua, assicuratevi che siano davvero cotti.

Naturalmente non ci sono limiti al condimento con cui si può gustare la pasta di farro integrale.

Divertitevi a sperimentare!

Avete voglia di frittelle di farina di riso leggere e ariose? Ecco la ricetta: https://www.getreidemuehle.com/de/reismehl-pancakes/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna su