Raccolta dei semi di ortica: tutto su raccolta, essiccazione ed effetto

Raccolta dei semi di ortica: tutto su raccolta, essiccazione ed effetto

I semi di ortica sono un rimedio prezioso nella naturopatia. Possono essere utilizzati per numerosi disturbi e hanno molte altre proprietà positive. In questo articolo scoprirete tutto sui semi di ortica, dalla raccolta all’essiccazione, fino ai loro effetti. Sono un ingrediente popolare in molti rimedi e cosmetici. Spesso vengono raccolti per sfruttarne i preziosi ingredienti. I semi di ortica possono essere facilmente raccolti da soli. È meglio raccoglierli a fine estate o in autunno.

Ortica Рche tipo di pianta ̬?

L’ortica è una pianta facile da curare che si trova in Europa, Asia settentrionale e Nord America e cresce in quasi tutti i giardini. I semi dell’ortica sono molto utili e possono essere utilizzati per molti scopi diversi. Contengono molti ingredienti preziosi e sono molto utili per la salute.

L’ortica (Urtica dioica) è una pianta che può crescere fino a 2 metri di altezza. La pianta ha foglie verdi e lanceolate e fiori gialli. L’ortica è una pianta molto utile: le sue radici possono essere bevute come sostituto del caffè, le foglie possono essere mangiate e i semi possono essere utilizzati per produrre olio o polvere. La maggior parte delle persone conosce l’ortica come una pianta fastidiosa che cresce sui sentieri e nei giardini. Nelle nostre latitudini non viene apprezzata ma vista come un’erbaccia.

Essiccare le ortiche: come si fa?

Le ortiche sono un ingrediente popolare in molti piatti e ricette. Ma qual è il modo migliore per essiccare le ortiche in modo che non perdano il loro effetto?

Se raccogliete le ortiche, fatele seccare all’ombra, altrimenti perderanno il loro colore verde. Il momento migliore per essiccare le ortiche è la mattina presto o il tardo pomeriggio. Per prima cosa tagliate le ortiche in piccoli pezzi e disponetele su un panno o una griglia. Lasciare asciugare le ortiche in un luogo arieggiato per evitare che ammuffiscano. Dopo circa una settimana, le ortiche dovrebbero essere completamente asciutte. Poi si possono mettere in un barattolo o in un bicchiere.

Informazioni sulle proprietà nutrienti dei semi di ortica e sui loro effetti.

Ferro

Uno dei nutrienti più importanti dei semi di ortica è il ferro. Il ferro è importante per la produzione di emoglobina, la proteina che trasporta l’ossigeno nelle cellule dell’organismo. I semi di ortica sono una buona fonte di ferro e possono aiutare a prevenire o trattare l’anemia.

Antiossidanti

Ad esempio, i fenoli sono composti antiossidanti in grado di proteggere l’organismo dai radicali liberi dannosi. I flavonoidi, invece, possono ridurre il rischio di malattie cardiache. Gli antiossidanti proteggono le cellule dai danni dei radicali liberi e possono ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, cancro e malattie neurodegenerative come l’Alzheimer e il Parkinson.

Fibra

Le fibre alimentari aiutano a mantenere il funzionamento del tratto intestinale e possono ridurre il rischio di malattie cardiache e altre patologie croniche.

Altre proprietà nutrienti

Le foglie contengono anche molto calcio, necessario per la salute delle ossa e per un sistema immunitario forte. Sono anche ricchi di vitamine C, E e K e di varie vitamine del gruppo B. I semi di ortica, tuttavia, non hanno solo benefici. A dosi piuttosto elevate, i semi di ortica possono causare nausea, vomito, irrequietezza e nervosismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello
Torna su