riso

Anche il riso, come il grano, la segale, il farro, ecc. appartiene ai cereali ed è uno degli alimenti base più importanti del pianeta. In origine, il riso proviene dalla Cina, ma oggi non viene coltivato solo lì, bensì soprattutto in India e in altri Paesi del sud-est asiatico. Il riso è spesso l’alimento base di questi Paesi: ogni anno se ne consumano da 90 a 150 chili a persona. In confronto, il consumo pro capite in Austria nel 2015/16 è di nemmeno 5 chili. Inoltre, esiste anche il riso africano, ma la sua resa è molto inferiore a quella del riso coltivato in Asia.

Rispetto alle patatine, alla pasta o al pane, il riso è un contorno molto poco calorico. Si noti tuttavia che i valori calorici possono variare a seconda del tipo di riso. Così, tra le diverse migliaia di varietà di riso, si distinguono 19 tipi di riso. Grosso modo, però, si divide in riso a chicco lungo, a chicco tondo e a chicco medio.

Il riso naturale, ad esempio, viene trebbiato, essiccato e decorticato dopo il raccolto. Tuttavia, questo riso non viene decorticato e quindi conserva la cosiddetta pelle d’argento che ricopre il chicco di riso e in cui si trovano la maggior parte dei minerali e delle vitamine importanti. I termini “riso integrale ” o “riso integrale” si riferiscono anche al riso integrale.

D’altra parte, se si macina il riso bianco, questo perde la buccia argentata e il germe. A differenza del riso integrale, il riso bianco è quindi meno ricco di sostanze vitali, ma ha una durata di conservazione più lunga.

Il cosiddetto riso parboiled è bianco, sbucciato e lucidato. Questo perché il riso grezzo, semplicemente trebbiato ed essiccato dopo la raccolta, viene trasformato in riso parboiled attraverso un processo di cottura. Durante questo processo di cottura, gli ingredienti idrosolubili penetrano all’interno dell’endosperma. In questo caso, la pelle argentata viene rimossa dal riso parboiled, ma alcune sostanze vitali rimangono. Il riso parboiled può quindi essere più salutare del riso bianco, ma non è così ricco di sostanze importanti come il riso integrale.

Nella medicina tradizionale cinese (MTC), il riso ha anche un effetto curativo. I chicchi di riso aiutano ad abbassare la pressione sanguigna e a stimolare la digestione, oltre ad avere un effetto diuretico.

E naturalmente si può anche ricavare la farina dal riso, cosa molto facile da fare con uno dei nostri mulini per cereali di Salisburgo. Con il Speciale MAXche macina sia i chicchi grandi che quelli piccoli e duri, è molto facile macinare una farina di riso fresca e molto fine. Ad esempio, questo mulino è particolarmente adatto alle persone affette da celiachia.

Qui potete dare un’occhiata al MAX Special.

Se siete interessati a sapere cos’è la celiachia o volete saperne di più, cliccate qui: Celiachia.

Fonti

https://www.getreide.org/reis.html

https://www.zentrum-der-gesundheit.de/reis.html

https://de.statista.com/statistik/daten/studie/287774/umfrage/pro-kopf-konsum-von-reis-in-oesterreich/

Carrello
Torna su