Spremuta di semi di tè aromatici con il Maestro di fiocchi di Salisburgo

Immaginate: Uno dei nostri clienti non solo è molto
il nostro maestro di scaglie di Salisburgo
entusiasta, ci ha fatto notare che la sfogliatrice può essere utilizzata anche per spremere i semi di tè. Sappiamo che le spezie sono facili da sminuzzare, ma farne un tè è un’ottima idea! Soprattutto ora, quando la sera fa buio presto e ad alcune persone piace mettersi comode a casa con una tazza di tè.

Il nostro cliente riferisce che era solito schiacciare i semi di tè con un mortaio. Questo ha comportato uno sforzo: Per due tazze di tè all’anice-cumino-finocchio , ha usato 1 cucchiaio raso di semi di anice interi, ½ cucchiaio di semi di cumino e 2 cucchiai rasi di semi di finocchio. Ma poiché la consistenza dei semi è diversa, tutti i semi devono essere pestati uno dopo l’altro con un mortaio. Poiché il nostro cliente possiede un Salzburger Flockenmeister, può semplicemente mettere tutti gli ingredienti nella tramoggia e farli rotolare.

A differenza dei semi di tè pestati nel mortaio, i semi pestati con la fioccatrice hanno un aroma e un sapore più intensi. Forse il motivo è che gli oli possono essere spremuti meglio dai semi.

Quando è stato preparato con la quantità di semi di anice, cumino e finocchio sopra indicata, il nostro cliente ha riportato quanto segue:

“Il risultato è perfetto: con la stessa quantità, il gusto e l’aroma sono più forti e il sapore è ancora più buono. Posso anche usare meno semi per ottenere lo stesso sapore di prima. In questo modo si risparmia anche denaro”.

Sembra molto promettente, vero? In questo modo l’aroma è più intenso e si può anche risparmiare: ottimo!

A questo punto, un ringraziamento va naturalmente al nostro cliente, che non solo ci ha dato questa grande idea, ma ci ha anche inviato le foto.Spremuta di semi di tè aromatici con il Maestro di fiocchi di Salisburgo

Se volete saperne di più sul grano antico Einkorn, ricco di minerali, potete leggere il nostro ultimo post sul blog qui. >>

E qui potete dare un’occhiata anche al nostro maestro di scaglie di Salisburgo >>

Buona giornata e buon tè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna su